Cosa abbiamo cercato nel 2010

Immancabilmente, come ogni fine anno, Google ha pubblicato il suo “Zeitgeist”, cioè la lista delle parole più ricercate sul proprio motore nel 2010:

  1. facebook
  2. youtube
  3. libero
  4. meteo
  5. giochi
  6. streaming
  7. google
  8. yahoo
  9. corriere
  10. alice

La classifica che riguarda l’Italia conferma le tendenze emerse per il 2009, evidenziando un interesse diffuso per:

  • Facebook e, in generale, il fenomeno dei social network. Non a caso “chatroulette” risulta il termine con la più crescente popolarità.
  • il mondo dei contenuti video (“youtube” e “streaming”)
  • l’informazione e l’intrattenimento (“meteo”, “corriere”, “giochi” ed i vari portali).

In generale, si conferma una tendenza degli utenti, già da me evidenziata lo scorso anno, ad utilizzare Google come “portale” per accedere a siti/servizi anche molto noti.

Tra le prime 10 posizioni, ben 7 sono nomi di servizi il cui indirizzo (URL) è noto o comunque molto semplice da ricordare. Nonostante questo, la maggioranza degli utenti preferisce passare attraverso Google, ricercare il nome del servizio e cliccare sul primo risultato che si ottiene.

Se gli utenti si comportano in questo modo per siti o prodotti stra-famosi, molto probabilmente lo faranno anche con qualsiasi altro nome di azienda, prodotto o servizio.

Tutto ciò ha una morale in ottica SEO: se vuoi essere certo di farti trovare dai tuoi potenziali clienti, fai di tutto per posizionare bene il tuo sito utilizzando come keywords il nome della tua azienda o dei prodotti più noti. Ecco un buon proposito per il nuovo anno. Auguri!

Articoli correlati


2 Commenti

  1. Tɦanks for finally talking about > Ricerche più diffuse su
    Google nel 2010 < Loved it!

  2. You’rᥱ so aѡesome! I do not believe I’ve truly read through anything like that beforе.

    So ɡood tօ ⅾiscover sօmebody with genuine thoughts on this topic.
    Reallу.. many thanks for starting this up. This site is something that is needed on the web, someone
    with some originality!

Commenta